Andrea Tessera racconta a The Vortex cosa vibra e non vibra nel mondo digital.

Oggi The Vortex ha il piacere di fare due chiacchiere con Andrea Tessera, Direttore marketing e comunicazione del canale online de La Feltrinelli. Ciao Andrea, cosa vibra oggi nel panorama digital? Il trend più vibrante è sicuramente il mobile – il cliente è oggi più che mai “always on”- inteso come il canale dove le persone si muovono e interagiscono … Continua a leggere

Dinamiche social: Google ci riprova

Sino ad oggi l’approccio di Google al mondo dei social ha raccolto molti fallimenti (Orkut, Wave, Buzz giusto per citarne alcuni) e pochi successi (sopratutto YouTube, frutto però di un’acquisizione). Ora il gigante di Mountain View ci riprova con “+1“. L’idea di per sé non è certo rivoluzionaria (la possibilità di condividere con gli amici pagine web che abbiamo trovato … Continua a leggere

The Vortex a colloquio con Andrea Denaro, fondatore di Dnsee e protagonista della scena digital romana.

Ciao Andrea, oltre che come imprenditore, hai un ruolo molto attivo nel panorama del marketing strategico sui media digitali attraverso il tuo blog e i tuoi tweet . Ci piacerebbe molto sapere dal tuo punto di vista privilegiato qual è, secondo te, oggi il trend tecnologico più vibrante: L’iPhone. Ormai l’iPhone, ma in generale i nuovi Smartphone, sono diventati estensione … Continua a leggere

Oggi The Vortex incontra Maurizio Mazzanti, direttore creativo esecutivo di E3 e consigliere nel direttivo IAB.

Maurizio Mazzanti è entrato nel magico mondo della pubblicità nel 1996 e nel 2000 ha fondato, insieme a Federico Ceccarelli e Fabio Racchini, l’agenzia di marketing digitale E3. In 11 anni è riuscito a riempire la bacheca della sala riunioni con un discreto numero di premi ma è convinto che la buona pubblicità deve prima far vendere e poi vincere … Continua a leggere

Il confine tra digitale e fisico è sempre più labile.

Un gruppo di studenti svedesi ha utilizzato un identificatore a frequenze radio (RFID) per rendere possibile l’accesso ai profili social attraverso la suola delle scarpe. Detto così sembrerebbe un prodotto per supergeek, ma guardatevi il video e le sue potenziali applicazioni di marketing. RFID in shoes on Vimeo. Ridurre i confini tra locale e digitale vibra sempre moltissimo.