Per seguire gli utenti sui social media, Visa aumenta lo spending dedicato al digital dal 10 al 36% del budget

In uno speech all’Ad:tech di San Francisco, il CMO di Visa Antonio Lucio ha dichiarato di aver aumentato il budget dedicato al digital dal 10% al 36% del totale. Qualche frase particolarmente illuminante dell’intervento: “As a marketer, it’s not enough to understand consumer behavior; you need to understand the media interactions along the path to that behavior”. I tre principi … Continua a leggere

Il futuro del digitale (e non solo) è nei dati

E’ stata evocativa l’affermazione di Reid Hoffman, presidente esecutivo di Linkedin, secondo il quale il Web 3.0 prossimo venturo si fonderà su uno uso ancora non chiaro, ma certamente più intuitivo e immediato di oggi, dell’enorme quantità di dati che gli utenti produrranno. Ed in effetti questa è la caratteristiche che più colpisce: il fatto che tutti noi, senza neppure … Continua a leggere

Skype in the classroom, un altro esempio di come il digitale entra nella vita delle persone

Spesso ci lamentiamo nel nostro Paese della distanza e del ritardo delle aziende nel fare innovazione e nell’avvalersi delle opportunità delle nuove tecnologie e del digitale. Ancor più spesso avvertiamo come invece gli utenti siano più avanti delle aziende e per questo siamo sorpresi quando sentiamo che più di dieci milioni di persone navigano tutti i giorni dal loro smartphone: … Continua a leggere

The Vortex cerca collaboratori

Per la sua sede in centro a Milano, The Vortex cerca collaboratori: giovani professionisti del marketing e della comunicazione digitale che vogliano intraprendere l’avventura della formazione. La candidata o il candidato ideale deve avere non più di 28 anni ed una grande dimestichezza con i nuovi media, i social network, il mobile. Il suo inglese deve essere fluente ed aver … Continua a leggere

Visa si rafforza nei beni virtuali acquisendo PlaySpan per 190 milioni di dollari

La forza dei social media è spesso raccontata a partire dal numero di utenti unici che li utilizzano e dal tempo che vi spendono. Ma lo sviluppo dei “beni virtuali” – i semi di Farmville o le funzionalità a pagamento delle diverse applicazioni che girano su Facebook – è un fenomeno valutato in 25 miliardi di dollari nel 2010 e … Continua a leggere

Con i social media i protagonisti diventiamo noi

Dopo il TED dello scorso novembre, si è diffusa ancor più sulla Rete la fama della Legion of Extraordinary Dancers, un corpo di ballo che grazie a YouTube non solo racconta se stesso, ma si confronta con i talenti che, grazie ai social media, destano attenzione grazie a capacità sorprendenti. E li rende protagonisti. La Rete CI rende protagonisti. L’innovazione … Continua a leggere

Il successo dei Social Media ha ucciso la privacy. A volte a fin di bene.

Caricare sul proprio profilo una foto compromettente e poi pentirsene è il classico esempio di utilizzo pericoloso dei social media. Stivoro, società olandese che combatte la diffusione del fumo, ne ha fatto il cuore dell’operazione “Blackmail yourself”. Un’applicazione Facebook che ti dà reali motivazioni per resistere alla tentazione di ricominciare a fumare.   I social utilizzati in modo coivolgente vibrano … Continua a leggere

Il digital per intrattenere i propri clienti

Le compagnie aeree sanno bene quanto gli smartphones siano utilizzati per evitare la noia dei tempi di attesa in aeroporto. KLM ha fatto però di più: ha studiato un meccanismo che coinvolga mobile e social media per intrattenere i suoi passeggeri in attesa di imbarcarsi. Utilizzare i social media per offrire ai propri clienti un servizio più qualitativo vibra sempre … Continua a leggere

Come farsi del male con Twitter.

Tra i principali plus dell’utilizzo dei social media come strumento di comunicazione ci sono: 1. poter raggiungere il proprio target in modo immediato e 2. poter utilizzare un linguaggio meno ingessato. A volte però la voglia di cavalcare queste nuove forme di comunicazione può giocare brutti scherzi. E’ quanto è successo allo stilista americano Kenneth Cole che ha pubblicato sul … Continua a leggere

The Vortex insieme alla European School of Economics

In partnership con la European School of Economics, prestigiosa business school presente in Italia a Milano, Roma e Firenze, inizia domani il corso serale sull’utilizzo dei social media organizzato da The Vortex: 10 serate in cui imprese e agenzie si confronteranno su come servirsi al meglio del digitale per la propria reputation e per la customer relationship.