Il confine tra digitale e fisico è sempre più labile.

Un gruppo di studenti svedesi ha utilizzato un identificatore a frequenze radio (RFID) per rendere possibile l’accesso ai profili social attraverso la suola delle scarpe. Detto così sembrerebbe un prodotto per supergeek, ma guardatevi il video e le sue potenziali applicazioni di marketing. RFID in shoes on Vimeo. Ridurre i confini tra locale e digitale vibra sempre moltissimo.  

Cos’è Foursquare e perchè va tenuto d’occhio

Foursquare è un social network basato sulla geolocalizzazione (e quindi legato all’utilizzo di smartphone con GPS incluso, come l’iPhone). Ogni volta che un utente entra in un locale pubblico può segnalare la sua presenza lì (check-in) agli altri membri del suo network (nonchè su Facebook e Twitter) scrivendo se vuole anche una breve recensione. Un meccanismo di accumulo di punti … Continua a leggere

Con McDonald Facebook prova a soffocare la crescita di Foursquare

Facebook annuncia il lancio del check-in come funzionalità di geolocalizzazione e lo fa con McDonald, ovvero in grande stile.   Mentre Foursquare esclude di accettare offerte da possibili acquirenti e continua a ricevere una fortissima attenzione nella Silicon Valley e dintorni,  le possibilità di marketing locale aumentano e qualcuno comincia già parlare di nuovo mantra del mondo della comunicazione. Quel … Continua a leggere

Geolocalizzazione e search verticali: Google prende due piccioni con una fava

Il lancio nel Regno Unito di una search in ambito immobiliare sovrapposta a Google Maps dimostra l’intenzione del gigante di Mountain View di continuare ad ampliare i servizi legati alla geolocalizzazione, ma rappresenta anche un ulteriore passo in avanti sul fronte della verticalizzazione della propria offerta. Insieme ad ambiti importanti quali – fra gli altri – Google Base e Google … Continua a leggere