Non sempre il viral è cieco.

Spesso sono molto critico nei confronti di operazioni virali o pseudo tali. Ecco qua, invece, un’ottima iniziativa con gli ingredienti giusti: un prodotto cool (videogioco sportivo), protagonisti che fanno parlare di sé (calciatori famosi), tanta autoironia e un finale a sorpresa. Buona visione. Il viral, sopratutto quando bara e lo fa in modo ironico, vibra un sacco.

Ricomincio da tre

La Umbro produce questo video partendo da una semplice considerazione: cosa attira di più il mio target? Facile: calcio, rock e videogames (ok ce ne sarebbe una quarta, ma la pubblicità ne ha già abusato fino alla noia). Ora bisogna solo trovare il modo di combinarli insieme. Creatività geniali basate su idee semplici: ecco il segreto di operazioni che vibrano.

Quanto costa raggiungere milioni di persone su YouTube? Zero euro. Vero? Falso?

Tim Williams: in un mondo dove i media più potenti hanno costo zero, una buona creatività è la vera moneta corrente del marketing, non i soldi. Josh Warner: buttare nei social media una buona creatività e non supportarla con un budget adeguato è un suicidio. L’occasione migliore per dare peso a un investimento di marketing è proprio quando hai una … Continua a leggere

Le tre regole di Keith Richman (CEO di Break Media) sui video branded per il web

Editori innovativi e brand smart hanno imparato dagli errori del passato e stanno creando campagne che generano engagement con i consumatori e risultati misurabili. Ecco le tre regole che stanno dietro questi successi: Conosci la tua audience – Scegliete produttori di video seguiti ed amati da segmenti di pubblico che coincidono con il vostro target. Costi bassi – Sul web, … Continua a leggere

Facebook Connect e FlashForward: trailer interattivo

Lo spettacolo sei tu: il trailer della serie tv Flash Forward inserisce te e i tuoi amici di Facebook nel video. Da provare per guardare il futuro. Della comunicazione. Ma mette i brividi pensare quanto di noi mettiamo in Rete. L’interattività vibra, la nostra percezione della privacy, ahimé, vibra poco. Glossario: Facebook Connect – Sistema per integrare siti esterni con … Continua a leggere

Video virali: una regola di base.

Affinché un video possa essere definito virale deve possedere due caratteristiche: 1) essere davvero “infettivo” e quindi generare l’impulso a chi lo vede di condividerlo con altre persone; 2) veicolare in modo corretto i valori del brand o del prodotto che deve promuovere. Analizzando quanto si trova in rete e viene chiamato virale, non più del 2.3% possiede le caratteristiche … Continua a leggere