Loft vs Patrizia Pepe: due gestioni molto diverse di una social media crisis.

Si è molto parlato il mese scorso del caso Patrizia Pepe finita nella bufera per aver postato su Facebook una campagna pubblicitaria che, a causa della magrezza della modella, ha provocato reazioni critiche tra i suoi likers e innescato uno scambio di vedute acceso e, a tratti, decisamente scortese tra azienda e utenti.

Episodio simile, ma gestito in maniera totalmente diversa è accaduto lo scorso anno a Loft. A seguito delle proteste dei suoi likers, Loft si è scusata e ha pubblicato nuove foto in cui, invece che modelle professioniste, gli abiti erano indossati dalle dipendenti dell’azienda. E non si è trattato di un’operazione una tantum. “You asked, we listened!” è ora il motto di Loft e sulla loro pagina Facebook, vediamo i capi Loft indossati anche da persone comuni e blogger.

Loft Facebook

Ascoltare i propri utenti e fare tesoro anche delle loro critiche vibra sempre.

Loft vs Patrizia Pepe: due gestioni molto diverse di una social media crisis.ultima modifica: 2011-05-30T16:24:00+02:00da dr_no
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento