Il mondo è cambiato. E non si torna indietro.

Ancora oggi mi capita di incontrare persone che pensano (o sperano?) che alla fine tornerà tutto come prima, che questa cosa di internet, del “always on” non sia poi questo grande cambiamento. A tutte questo persone consiglio di leggere questo articolo del New York Times “If your kids are awake, they’re probably online

nytimes_logo.gif

I giovani vibrano, i vertici delle aziende spesso mettono la testa sotto la sabbia.



Il mondo è cambiato. E non si torna indietro.ultima modifica: 2010-01-26T00:33:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento