E-commerce e negozi: una sinergia di successo per il 2010

Sono 8 milioni gli italiani che hanno comprato online nel 2009 e nel 2010 altri 2 milioni potrebbero aggiungersi.

Fattori importanti saranno il brand, l’usabilità del sito e soprattutto la possibilità di di ritirare il prodotto presso un negozio vero e proprio.

MORELLATO-STORE-(1).jpg

E’ quanto hanno sempre fatto i grandi retailer dell’elettronica di consumo come Media World, Unieuro ed Euronics, ma cominciano a seguire questa via anche operatori del lusso come Morellato che consente di scegliere il gioiello attraverso il suo store virtuale per poi ritirarlo presso le gioiellerie in franchising Blue Spirit.

Ne guadagna il gioielliere, che può costruire una relazione con un nuovo cliente, il consumatore, che può servirsi di un interlocutore fisico. E la marca che così coglie i vantaggi dell’e-commerce senza alcuna conflittualità di canale.

L’e-commerce vibra. Soprattutto se in sinergia con i negozi fisici.

 

E-commerce e negozi: una sinergia di successo per il 2010ultima modifica: 2010-01-26T13:15:56+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento