Andrea Materia su i nuovi player nella musica e nei video online

“Uno sconosciuto nuovo player è appena apparso nell’arena. Si chiama Muzu, e ha stretto accordi con tutte e 4 le major di settore (UMG, Sony BMG, Warner ed EMI), nonché altre 7.000 etichette indipendenti. Sono i nanerottoli del Web 2.0, zitti zitti, a dettare gli standard. Come sempre. Del resto YouTube era un nanerottolo del Web 2.0 dal Febbraio 2005 fino all’ingresso nella Google Family nel Novembre 2006. Quattro anni fa. Quattro, solo quattro anni fa…”

muzu.jpg
L’agilità vibra, la pesantezza non vibra.
Glossario: YouTube – Sito di condivisione online di video. Fino ad oggi è stata la piattaforma largamente prevalente, ma nuovi player come Hulu o nuovissimi come Muzu stanno minacciando la sua quota di mercato.

 

Andrea Materia su i nuovi player nella musica e nei video onlineultima modifica: 2009-10-13T17:36:00+02:00da dr_no
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento