P&G decreta la fine del conflitto di canale

Chi è ancora è scettico circa l’e-commerce ed il suo impatto con i canali distributivi esistenti, farà meglio a tener d’occhio cosa si appresta a fare P&G.0_282_420_http---offlinehbpl.hbpl.co.uk-News-OMC-9DCF3B1D-E2B2-FC57-F1396A155AA0D6DF.jpg

La multinazionale produttrice di brand come Wella e Gillette intende sviluppare nel 2010 il suo fatturato online dai 500 milioni di dollari attuali ad oltre 4 miliardi attraverso marketing online e siti di e-commerce come Amazon e Walmart.

L’e-commerce, con questi cambi di passo, vibra sempre di più.

 

 

P&G decreta la fine del conflitto di canaleultima modifica: 2009-09-28T21:57:43+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento